L'ERP DEDICATO AL MONDO DELLA GESTIONE AMBIENTALE

Con l'esperienza maturata nel corso degli anni, Clarity S.r.l. è oggi in grado di offrire uno dei più avanzati ERP per la gestione rifiuti presenti sul mercato.
Il nostro prodotto è infatti in grado di supportare il cliente in tutto l’iter.
Dalla gestione dei rifiuti alla gestione amministrativo Contabile.

AREE DI GESTIONE

    • Gestione delle anagrafiche dei vari soggetti presenti nella filiera (Clienti, Fornitori, Produttori, Trasportatori, Destinatari, Intermediari ed Agenti) e delle relative autorizzazioni
    • Gestione delle offerte clienti e dei contratti dei fornitori di smaltimento, trasporto e servizi con la possibilità di integrare nelle offerte parametri analitici che vengono poi utilizzati in fase di conferma di carico per il reperimento della corretta imputazione economica
    • Gestione degli avvisi di conferimento e della programmazione dei ritiri integrate con controlli automatizzati sull’esposizione finanziaria e sui fidi assegnati ai singoli clienti
    • Gestione avanzata del calendario degli appuntamenti
    • Gestione avanzata della conferma di carico/scarico e delle conferme di servizi e trasporti comprendenti verifiche di congruità su caratteristiche di pericolo ammesse, targhe, patentino ADR degli autisti, gestione dei limiti sui transfrontalieri (IT e fidejussioni), disimballaggi automatici
    • Stampa delle etichette di magazzino da apporre sui colli in ingresso ed in uscita per una movimentazione ottimale dei rifiuti all’interno degli impianti
    • Gestione delle aree di magazzino rifiuti, verifica delle compatibilità di CER e degli spostamenti dei materiali tra le aree d’impianto con verifica di congruità, dei limiti di stoccaggio e lavorazione
    • Gestione dei listini rifiuti, del listino trasporti e del listino servizi per una più rapida creazione dell’offerta economica
    • Generazione dei cicli di fatturazione attiva e passiva in modo automatico attraverso il reperimento delle informazioni dal calendario degli appuntamenti
    • Stampe della modulistica richiesta a norma di legge (registri di miscelazione, certificati di avvenuto smaltimento, ecc.)
    • Gestione della prima nota, dei registri contabili, dei registri IVA, estratti conto; tutto concepito per poter fornire una gestione completa, sia per gli aspetti riguardanti gli adempimenti fiscali, sia per rendere disponibili una serie di strumenti di controllo finanziari e gestionali
    • Gestione dei documenti (ordini, preventivi, fatture, ecc.) che consente di tracciare flussi attivi e passivi attraverso procedure automatizzate che consentono di ridurre i costi di gestione evitando il ripetersi di operazioni
    • Gestione Scadenziari e delle relative stampe effettuata direttamente dalle registrazioni contabili o dai documenti
    • Gestione delle banche anche attraverso le generazione delle distinte attive e passive, la loro contabilizzazione e la chiusura/apertura dei conti relativi ai vari soggetti aziendali
    • Gestione del piano dei conti e del piano dei conti CEE e relative stampe attraverso un piano dei conti strutturato che consente, assieme alla gestione di scritture extracontabili, di ottenere simulazioni di bilancio utili anche ad una gestione manageriale dell’azienda
    • Gestione dei centri di costo e relative stampe, fondamentale per chi voglia organizzare, programmare e controllare ogni singolo aspetto della struttura aziendale
    •  Gestione dei cespiti e delle problematiche legate ai beni aziendali, classificazione degli stessi e generazione delle scritture contabili di ammortamento e di quelle di minus/plusvalenza.
    • Gestione dei livelli di accesso per singolo utente all’interno del programma in modo da autorizzare le singole utenze all’accesso ad aree predefinite in base alle competenze ed ai ruoli assegnati dalla direzione

IL SISTRI

 Il SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) messo a punto dal Ministero dell'Ambiente porterà una rivoluzione nella gestione della filiera dei rifiuti.
Molte aziende lo sentono come una spada di Damocle ma, se supportati da un strumenti efficaci, questa novità potrebbe essere un opportunità invece che un problema.
Infatti il nuovo sistema consentirebbe di abolire finalmente tutta la filiera cartacea che la gestione dei rifiuti porta con se, formulari e registri di carico e scarico andrebbero finalmente nel dimenticatoio e con essi i polverosi e voluminosi archivi.
Qual è dunque la miglior soluzione per affrontare questo passaggio epocale?

Interoperabilità

Si tratta di un passo importante che, nel bene e nel male, modificherà le abitudini di produttori, trasportatori e destinatari e che obbligherà molte aziende ad un aggiornamento procedurale e tecnologico importante. Clarity da tempo si è adoperata per trovare le migliori soluzioni possibili che consentano alle aziende di operare con questo nuovo sistema minimizzando gli impatti sulle procedure esistenti. La chiave di volta per le aziende del settore è l'interoperabilità, unica via per integrare i gestionali aziendali con il SISTRI ed unico modo per evitare registrazioni manuali da effettuarsi sul portale Web; tale portale infatti, per quanto ottimizzato, richiederà tempi di registrazione incompatibili con l'attività della maggior parte delle aziende del settore.

Anche per questo Clarity ha realizzato la nuova versione del suo programma gestionale - G.Eco 2.0 - che è stato totalmente ottimizzato ed integrato con le procedure previste dal SISTRI.

PERCHE' G.ECO?

Perché non è il solito gestionale!
Perché nasce dalla reale esigenza di poter gestire i flussi aziendali che riguardano la gestione dei Rifiuti!
Perché è strutturato per dare un vantaggio all'utente ed aiutarlo nella normale gestione della propria attività lavorativa!
Perché è innovativo ma con solide basi!

Perché non PROVARLO?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione Cookie